The new science of intelligence

Un evento di Nature Italia e I-RIM

Roma, Maker Faire – 7 Ottobre 2022

 

Nature Italy e I-RIM (Istituto Italiano di Robotica e Macchine Intelligenti) presentano The New Science of Intelligence, un evento scientifico dal vivo che fa parte della 10a edizione della Maker Faire di Roma. Questa breve conferenza interdisciplinare esplorerà il nuovo territorio scientifico che si sta aprendo all’intersezione tra robotica, biologia e intelligenza artificiale.

Importanti scienziati italiani e internazionali discuteranno il percorso verso una nuova generazione di robot in grado di esplorare nuovi ambienti, apprendere nuovi compiti, interagire con l’uomo in un modo completamente nuovo.

Gli argomenti spazieranno dall’apprendimento automatico all’ingegneria bio-ispirata, dai veicoli autonomi e dai droni all’interazione uomo-robot e alle interfacce cervello-macchina. I talk presenteranno gli ultimi sviluppi nel campo, le principali questioni scientifiche che devono ancora essere affrontate e mostreranno come gli scienziati – tra cui molti italiani – stiano espandendo i confini dell’Intelligenza Artificiale, affrontando questioni fondamentali sull’evoluzione e la natura dell’intelligenza stessa.

Agenda

h. 15:30 – Saluti istituzionali e introduzione

Antonio Bicchi – President i-RIM

Nicola Nosengo – Chief Editor, Nature Italy

h. 15:40 – Robotica human-centered

Katja Mombaur – University of Waterloo, Canada

h. 16:05  – Verso la “Physical AI”

Mirko Kovac – Swiss Federal Laboratories for Materials Science and Technology

(EMPA)/Imperial College London

h. 16:30 – Alla ricerca dell’intelligenza nel mondo naturale

Barbara Mazzolai – Italian Institute of Technology

h. 16:55 – Interfacciamento dei robot con il cervello umano

Dario Farina – Imperial College London

h. 17:20 – Robot Intelligenti che vedono e imparano

Rita Cucchiara – Università di Modena e Reggio Emilia

h. 17:45 – Imparando a volare: il futuro dei droni autonomi

Davide Scaramuzza – University of Zurich

h. 18:10 – Tavola rotonda e conclusioni

h. 18:30 – Termine dell’evento e cocktail di arrivederci